Un computer per Natale – la lettera a Babbo Natale più high-tech del 2017

Il Natale si avvicina a passi da gigante e la domanda più in voga tra grandi e piccini è: hai già scritto la lettera a Babbo Natale?

Ok, lo sappiamo, sei grande per fare queste cose, ma il Natale è un momento speciale, un momento in cui è lecito sognare in grande e desiderare il meglio per sé e per i propri cari. E a volte, quando Babbo Natale non arriva, anche per farsi un bel regalo da soli. Perché non c’è momento migliore del Natale per fare un regalo speciale o per concederci qualcosa che desideriamo da tanto, soprattutto in ambito tech, se non altro perché negli ultimi anni, molte aziende di tecnologia si preparano al Natale con ottime offerte!

E se Babbo Natale quest’anno vi portasse proprio l’oggetto tecnologico più ambito ed utile per il lavoro e il tempo libero: un computer per Natale? Che PC dovrebbe portarvi? Vediamolo insieme in questa “letterina” high-tech adatta ad ogni personalità.

 

Per chi eccelle nel multitasking

È una delle personalità più diffuse oggi in un mondo che gira ad una velocità tale che fare una cosa alla volta sembra impossibile. Ma lui porta il multitasking ad un livello superiore: passa da Facebook ad un foglio Excel con un rapido movimento di dita, gioca ai videogames mentre è in conference call con un cliente, aggiorna simultaneamente cinque social networks nel solo tragitto casa-lavoro. Per Natale un professionista del multitasking ha bisogno di un computer che sia alla sua altezza, e nulla batte un 2 in 1 Intel Inside quando si parla di flessibilità. Una persona del genere aberra la perdita di tempo costituita dal passaggio da un dispositivo all’altro, quindi non può che apprezzare la comodità di avere un PC completo quando ha bisogno della professionalità di una tastiera, per poi passare in pochi secondi alla modalità tablet così da dedicarsi alle attività più divertenti o mobili.

Se poi questa persona ha anche un’attenzione particolare per lo stile e la moda, alcuni di questi prodotti sono davvero dei capolavori di design. Un esempio? Il più recente Microsoft Surface Pro, presentato quest’estate, che aggiunge alle prestazioni elevate anche l’eleganza di una tastiera in Alcantara in grado di conquistare anche il più esigente dei modaioli. Ti viene in mente qualcuno?

 

Per il super nerd maniaco del do-it-yourself

Tutti abbiamo un amico super nerd, di quelli talmente appassionati di tecnologia e computer che per un computer raggiungono lo stesso livello di amore che altri provano per le auto o per il calcio. Solitamente smanettoni di questo tipo non si accontentano di un computer comprato in negozio, ma considerano la più grande realizzazione personale il poter assemblare la propria creatura partendo dai singoli pezzi. Per poi mostrare agli amici carrellate di foto del nuovo arrivato con la stessa espressione con cui si potrebbero mostrare quelle del figlio appena nato.

Per un simile appassionato non c’è regalo più gradito del cuore di ogni computer: il processore. E se processore fa rima con Intel, perché non regalare proprio i nuovi arrivati di Santa Clara, i processori Intel Core di ottava generazione? Non solo sono più potenti che mai, hanno anche una delle confezioni più belle di sempre. Un motivo in più per metterli sotto l’albero di Natale così, “naked”, ornati solo da un fiocco rosso, no?

 

Per il re della performance

È quel tipo di persona che è ossessionato dalla velocità, nella vita come nei computer. Per lui la performance è tutto, e pur di riuscire ad accendere il PC mezzo secondo più velocemente è anche disposto a cancellare tutti i software installati sullo stesso. Ha un computer che non è proprio scattante, e per ovviare a tale problema utilizza compulsivamente software di pulizia di sistema e simili stratagemmi. Se non riesci a convincerlo di cambiare PC, forse puoi almeno regalargli una memoria Intel Optane. Con questo piccolo gioiello di tecnologia, è possibile ottimizzare la reattività del computer istantaneamente e senza costosi interventi di manutenzione. L’acceleratore di sistema intelligente si regola in base alle attività svolte più di frequente per accelerarle e personalizzare in questo modo l’esperienza di computing. Un vero must per gli amanti della velocità!

 

 

Per il fanatico del gaming innovativo

È il classico tipo che agli aperitivi preferisce le serate di gioco intensivo a casa davanti al PC, e che si chiude in casa per un mese non appena esce il nuovo titolo del momento. Videogiochi e vita reale vanno di pari passo per un appassionato di gaming e non c’è niente di meglio che l’avvento della Realtà Virtuale per riuscirci. Un numero sempre maggiore di case di produzione si sta concentrando su questa tecnologia emergente: nei prossimi mesi ed anni vedremo crescere ancora di più la disponibilità di titoli in VR, e scendere sempre di più il prezzo dei visori. Insomma, è tutto pronto per la rivoluzione della VR… manca solo il PC adatto, ma a questo ci ha pensato Intel con le soluzioni basate sul processore top di gamma Intel Core i7 di ultima generazione, capace di garantirti un’esperienza VR davvero immersiva!

 

A chi piace grande

Chi l’ha detto che i computer devono essere sempre più piccoli? A molti piace infinitamente di più uno schermo ampio, avvolgente, magari curvo, in grado di farti sentire al pieno l’attività che stai svolgendo. Tutti i creativi lo sanno: non c’è modo migliore di lavorare con la grafica, le foto, i video, che su un PC all-in-one. E allora perché non accontentarli? Questa tipologia di computer non è mai stata così ricca di sorprese.

Con questa lettera di Babbo Natale high-tech sei pronto a stupire qualsiasi appassionato. Che sia un amico, un parente o la tua dolce metà, non c’è personalità che non gradirebbe come regalo un computer per Natale. E se invece ti sei riconosciuto tu stesso in una delle descrizioni, perché aspettare che sia Babbo Natale a realizzare i tuoi desideri?

 

di Ilaria Cazziol

 

Condividi questo articolo

Read Full Story