Realtà virtuale

Microsoft HoloLens consente di vedere una nuova realtà aumentata

Kurt De Buck Writer

La realtà aumentata potrebbe mandarvi in paranoia oppure essere un sogno che si avvera. Può darsi che Google Glass abbia smosso le acque, ma probabilmente l’esempio più interessane di questa tecnologia è HoloLens di Microsoft, che crea un mondo fantascientifico intorno a voi quando indossate il suo magico visore.

HoloLens assomiglia un po’ a un paio di vistosi occhiali da sci, fissati a una fascia di plastica spessa. A differenza dei sistemi di realtà virtuale (come Oculus Rift, Samsung Gear e HTC Vive), che vi mostrano ambienti artificiali da esplorare, il congegno per la realtà aumentata di Microsoft aggiunge elementi digitali e olografici al mondo reale che vi circonda, tra il vostro divano e il tavolo, sul pavimento della vostra cucina o sopra la vostra scrivania.

In parole povere, indossando HoloLens vedrete oggetti 3D che vi fluttuano intorno.

HoloLens Minecraft

Per quelli che lo hanno visto, indossato e usato, come il giornalista di Verge Adi Robertson, HoloLens è “uno dei più straordinari articoli tecnologici che abbia mai visto.”

Prevedibilmente, Microsoft si augura che diventi la grande novità nel computing. E nei videogame. E nella comunicazione. E nel design. Gli occhiali sono collegati a un piccolo blocco appeso al collo. Contiene lenti, minuscoli proiettori e sensori in grado di monitorare il vostro movimento.

Quando indossate un dispositivo HoloLens, vi appare davanti uno schermo olografico mentre continuate a vedere il mondo reale che vi circonda. Questo schermo può includere oggetti virtuali, come blocchi di Minecraft, ad esempio, o un oggetto 3D che state progettando, o magari una conversazione via Skype o un film.

Gli occhiali per la realtà aumentata sono progettati per monitorare i movimenti della testa, quindi non dovete fare altro che girarvi verso l’ologramma sul quale desiderate concentrarvi. Per selezionare quell’oggetto o interagire con esso, usate la mano o il dito per fare un movimento chiamato “AirTap”, come dare colpetti a un touchscreen invisibile.

Quindi puntate la testa in direzione di qualcosa, ad esempio un’applicazione virtuale di Skype, mettete la mano davanti a voi e sfiorate il contatto con cui desiderate parlare. La foto sottostante vi dà un’idea di come funziona questa interfaccia utente.

HoloLens uomo con schermi

Microsoft ha fatto entrare dei giornalisti nel suo laboratorio per mostrare loro che cosa è in grado di fare HoloLens. I giornalisti sono stati invitati a riparare un interruttore della luce usando attrezzi veri e una presa con i fili scoperti. Non dovevano fare altro che indossare gli occhiali HoloLens e chiamare un tecnico via Skype per farsi mostrare come fare.

Il tecnico è apparso su uno schermo virtuale e li ha aiutati tracciando appunti virtuali sopra i fili scoperti. Il tecnico li ha guidati per tutta la procedura, indicando loro che cosa fare con i vari fili, quasi come se fosse nella stanza accanto a loro.

HoloLens oggetti volanti

Questo genere di esperienza di realtà aumentata connessa è esattamente il punto da cui inizia un nuovo mondo, uno stupefacente miscuglio di fantasia e realtà. Infatti se così facendo è possibile riparare un interruttore, che altro è possibile? Nella demo di HoloLens di Microsoft, ai giornalisti hanno fatto fare anche un giro su Marte, pur essendo seduti in una normale stanza.

“Il software [usato da Microsoft], che si chiama OnSight, simulerà l’ambiente visto dal rover Curiosity utilizzando i dati raccolti su Marte”, ha spiegato space.com. “Ciò permetterà agli scienziati del programma di esaminare l’ambiente come se fossero accanto al rover.”

In futuro, sarà possibile progettare e sviluppare la vostra auto senza lavorare in ufficio? Gli ologrammi avranno conseguenze per i nostri sistemi educativi, finanziari e medici o influenzeranno le professioni di tutti? La prima domanda che dovremmo farci è questa: riusciremo ad adattarci facilmente a un mondo inesistente basato sulla realtà aumentata oppure lo rifiuteremo?

Occhiali HoloLens

Non potete toccare né afferrare gli oggetti olografici che vedete quando indossate HoloLens. Ma immaginatevi intenti a spostarvi in casa vostra con questi occhiali. Mentre siete tutti presi a giocare a Minecraft sul tavolo della cucina, entra vostra moglie o vostro marito… Per lui, o per lei, state agitando le braccia, dando colpetti e pizzicando l’aria. Potrebbe sembrare un tantino inquietante, specialmente se considerate che loro non potranno vedere quello che vedete voi.

Questo nuovo modo di lavorare e di giocare richiederà un po’ di tempo per abituarsi. A meno che nel futuro non indosseremo tutti HoloLens e vedremo le stesse cose virtuali.

 

Condividi questo articolo

Argomenti correlati

Innovazione tecnologica

Leggi il successivo

Read Full Story