All’avanguardia dell’innovazione

L’aspetto mutevole del personal computer

Dean Evans Technology Writer Twitter
Secondo IDC, le consegne di PC tradizionali in tutto il mondo (PC desktop, notebook e workstation) hanno riscontrato un aumento dello 0,6% nei tre mesi iniziali del 2017, per la prima volta dal 2012. Ma ciò non offre il quadro completo. Grazie alla crescita negli Stati Uniti, trainata dalle vendite dei Chromebook, questo dato rivela che l’idea del “PC tradizionale” è cambiata.

IBM ha lanciato il primo PC (o Personal Computer) nel lontano 1981. Anche se l’IBM 5150 era una macchina ingombrante con un processore Intel 8088 da 4,7 MHz, soltanto 64 KB di memoria e floppy disk da 5,25 pollici, ha definito l’aspetto dei PC desktop per gli anni a venire. Tuttavia, 36 anni dopo la nostra idea di personal computer non si identifica in un solo tipo di macchina, ma in molti.

Compute Stick
Dispositivi come Intel Compute Stick stipano un intero PC in una chiavetta USB delle dimensioni di un pacchetto di chewing gum. Provate a collegarne uno sul retro di un qualsiasi display HDMI e potrete trasformarlo in un computer Windows 10 con 2 GB di memoria, Wi-Fi integrato e Grafica Intel HD, il tutto basato su una CPU Intel Atom quad-core.

Intel Compute Stick è un PC con Windows 10 delle dimensioni di un pacchetto di chewing gum.

Mini PC
Ricordo il mio primo PC, un 386, di un beige sfrontato, con uno chassis leggero come un sacco di mattoni. Ora invece potete tenere nel palmo della vostra mano un moderno Mini PC con estrema facilità. Questi PC desktop miniaturizzati, come Intel NUC o Acer Revo, offrono un’altra alternativa all’idea tradizionale di PC. Sono piccoli e discreti, perfetti come PC desktop per risparmiare spazio o come parte integrante di un sistema di intrattenimento domestico.

L’Acer Revo Build è un’unità base compatta che può essere impilata con altri moduli di upgrade.

PC all-in-one
Alcuni PC sono semplicemente delle varianti dei PC desktop tradizionali. Un PC all-in-one (AIO) è un computer in cui PC e monitor sono integrati nello stesso case.

Mentre i PC all-in-one, come il Dell XPS 27 e l’Apple iMac con display Retina 5K sono molto diffusi al giorno d’oggi, questo fattore di forma precede il PC IBM (1981). L’Olivetti Programma 101 del 1965, ad esempio, abbinava una tastiera, una stampante e un processore in un unico supercalcolatore rivoluzionario.

Questo PC desktop all-in-one Dell XPS 27 è dotato di 10 altoparlanti per il massimo a livello di esperienza audio con il PC.

Notebook
Se l’Osborne 1, rilasciato nel 1981, può reclamare il suo posto nella storia dei computer come il primo notebook disponibile sul mercato, bisogna arrivare al 1985 perché il Toshiba T1100 rendesse maistream il fattore di forma “clamshell”. Ma è stato solo negli anni ‘90 che i notebook hanno iniziato a prendere piede e a fornire una reale alternativa ai sistemi desktop.

Questo Lenovo ThinkPad rappresenta il tradizionale design clamshell che si è dimostrato così popolare.

Chromebook
Come mette in evidenza l’articolo di IDC, “il mercato dei PC commerciali si è rafforzato soprattutto con la crescita dei Chromebook”. Di nuovo, si tratta di una variazione sul tema del PC tradizionale. In questo caso, anche se tutta la tecnologia all’interno rimane la stessa, il Chromebook abbandona l’ingombrante sistema operativo Windows in favore del sistema operativo Google Chrome OS basato su Linux.

Il Samsung Chromebook Plus propone il fattore di forma di un notebook con un sistema operativo leggero, stile tablet.

Tablet
I tablet sono dei PC? Un dispositivo come Microsoft Surface Pro 4 probabilmente lo è. Il messaggio di Microsoft è che Surface Pro è “il tablet che sostituisce il portatile”. Dopotutto, potete aggiungere la sottile Cover con tasti al suo display PixelSense da 12,3 pollici, rendendolo un PC portatile più tradizionale.

Microsoft Surface Pro 4 è un tablet Windows che può trasformarsi in un notebook.

2 in 1
Se potete trasformare un tablet in un notebook con l’aggiunta di una tastiera, un 2 in 1 può funzionare in maniera inversa. Computer come il Dell XPS 13 e il Lenovo Yoga 910 normalmente offrono agli utenti quattro modalità di utilizzo del dispositivo: una tradizionale configurazione notebook più le modalità tenda, stand e tablet (ripiegando il display all’indietro su sé stesso oppure staccando lo schermo).

Il versatile Yoga 910 è un 2 in 1 che può essere utilizzato in una delle quattro posizioni disponibili.

Smartphone
Se un tablet può essere considerato un personal computer, non ci vuole molto ad applicare lo stesso concetto anche a uno smartphone. Dopotutto, con le app moderne e i servizi di cloud computing potete lavorare su un Samsung Galaxy S8 o un LG G6 ed essere comunque produttivi in modo sorprendente.

Indossabili
Ad una estremità della gamma dei PC indossabili avete il PC zaino come il MSI VR One, progettato per il gaming con realtà virtuale senza cavi. All’altra, lo sviluppatore Nick Lees è riuscito a far girare Windows 95 su un Apple Watch nel 2016.

MSI VR One racchiude un PC basato su processore Intel Core i7 in uno zaino di plastica.

PC desktop
Persino i computer desktop tradizionali si sono trasformati. I PC di oggi non assomigliano molto alle grosse scatole beige e alle severe tower di una volta. Deepcool Tristellar di Scan ha l’aspetto di una stella a tre punte, mentre il PC per il gaming ASUS Republic of Gamers G20CB sembra scolpito in lastre di ardesia gallese.

Il case del PC Tristellar si allontana molto dal tradizionale design tower dei PC desktop. Parecchio…

Ebbene sì, l’etichetta “PC” tende ancora a definire un computer x86 dotato di monitor, mouse e tastiera. Ma un “personal computer” non deve essere necessariamente un PC desktop tradizionale, un notebook o una workstation. Le soluzioni intermedie sono infinite: grandi o piccole, di fascia alta o a basso consumo di energia, portatili o da scrivania.

In fondo, il tipo di computer che acquistate dipende dall’uso a cui è destinato. Scoprite alcune delle opzioni disponibili qui.

Copyright dell’immagine principale: Rawpixel.com/Shutterstock

Condividi questo articolo

Argomenti correlati

Innovazione tecnologica

Leggi il successivo