Game On!

Fun&Serious Game Festival, the Oscars of Gaming

Qualsiasi industria affermata e di successo ha almeno una cerimonia di premiazione all’anno alla quale partecipano appassionati, professionisti, giornalisti e curiosi. L’industria cinematografica ha gli Oscar, la musica ha i Grammy’s e la moda ha la Settimana della moda di Milano, una vetrina che detta le tendenze per il resto del mondo, dove si ritrovano i più prestigiosi cineasti, musicisti e stilisti.

Fun & Serious Game Festival

Il mondo dei videogame ha il Fun & Serious Game Festival, una manifestazione lanciata nel 2011 e che da allora ha portato in Spagna alcuni tra gli sviluppatori, artisti, imprenditori e produttori migliori del mondo. Con sede a Bilbao, Fun & Serious divide le sue attività tra il Museo Guggenheim, il Palacio Euskalduna de Congresos y de la Musica, l’Alhóndiga Bilbao e il Teatro Campos Elíseos.

La quarta edizione della manifestazione si terrà questo novembre e premierà i giochi più divertenti in una serie di categorie, oltre ai giochi seri di spicco provenienti da tutto il mondo nel 2014. Molti si domanderanno che cos’è un “gioco serio”. L’industria definisce giochi seri quelli utilizzati in settori come la medicina, l’istruzione, l’aeronautica e la cultura.

Ma Fun & Serious è molto di più di una semplice manifestazione. Conferenze, attività, eSport, interventi, imprenditorialità, possibilità di tessere relazioni, film e videogame e persino celebrità di YouTube faranno parte di questo festival, che sta diventando sempre più importante a livello internazionale.

Trip Hawkins, fondatore di Electronic Arts, è già stato confermato nell’elenco degli oratori

Alla manifestazione dell’anno scorso ha partecipato nientemeno che Ian Livingstone, ex Presidente di Eidos e figura di primo piano nella creazione di titoli come Tomb Raider e Hitman. Hanno partecipato anche Tommy Palm, creatore di Candy Crush Saga, e gli sviluppatori di Rayman Legends e Assassin’s Creed, per parlare del processo creativo alla base dei videogame.

 Quest’anno non è da meno. Trip Hawkins, fondatore di Electronic Arts, è già stato confermato nell’elenco degli oratori, insieme a Peter Molyneux, probabilmente una delle figure con più esperienza nell’industria dei videogame e creatore di serie come Fable. Ecco qui un’anteprima:

 

Nuove case di produzione e progetti imprenditoriali

Anche le case di produzione indipendenti svolgono un ruolo di primo piano e a Fun & Serious parteciperanno sviluppatori spagnoli come Tequila Works. Ci saranno i problemi di finanziamento e i modelli di monetizzazione tra gli argomenti trattati in questo workshop, in cui Ray Muzyka, cofondatore di BioWare e fondatore di serie come Mass Effect e Dragon Age, parlerà degli elementi chiave per il successo e dell’importanza della leadership imprenditoriale.

Saranno trattati anche smartphone e gamification). Negli ultimi anni, l’ascesa dei dispositivi portatili nel settore dei videogame ha portato alla democratizzazione del gioco, attirando un pubblico più ampio e producendo la nascita di nuove aziende con idee innovative.

Questa edizione di Fun & Serious includerà pertanto una conferenza incentrata esclusivamente sul mercato mobile e sulle app, nel corso della quale vari operatori del settore approfondiranno nuove possibilità e tendenze. L’ex Vicepresidente di Rovio, che ha sviluppato Angry Birds, svolgerà un importante ruolo di stimolo nella creazione di contatti e di analisi delle storie di successo.

E a proposito di successi fenomenali, dobbiamo anche menzionare il fatto che il festival ha già annunciato i primi titoli nominati nella categoria Miglior videogame dell’anno. I vincitori precedenti sono Uncharted 3, Halo 4 e Grand Theft Auto V. Stavolta sono in lizza giochi come Destiny, Evolve, Bayonetta 2 e Valiant Hearts.

Fun & Serious è chiaramente una manifestazione internazionale da non perdere, specialmente per tutti gli appassionati di videogame e della cultura del gaming, che si tratti di giocatori occasionali, imprenditori, professionisti di eSport o semplicemente di persone curiose di saperne di più su questo mondo. I migliori sviluppatori, artisti e personalità dell’industria dei videogame si incontrano una volta all’anno a Bilbao, rendendo imperdibile questa manifestazione. Secondo voi qual è il miglior videogame dell’anno?

Condividi questo articolo

Argomenti correlati

Gaming

Leggi il successivo

Read Full Story