Cinema e realtà virtuale, la rivoluzione a portata di visore

cinema e realtà virtuale

L’industria cinematografica è da sempre alla ricerca di nuove tecniche e tecnologie per la produzione di contenuti all’avanguardia. Sono moltissimi i film che hanno lasciato senza parole gli spettatori. Capolavori come Avatar, pellicola che sfrutta in modo magistrale la tecnologia 3D, e Toy Story, primo film sviluppato in computer grafica, sono due degli esempi più significativi dell’attenzione del mondo del cinema verso l’innovazione.

 

L’evoluzione delle tecniche di ripresa, abbinata all’odierna innovazione, sta aprendo la strada verso un intrattenimento sempre più coinvolgente, in cui ognuno di noi è il centro di questa esperienza. La protagonista di questa nuova rivoluzione è la realtà virtuale che, da tecnologia destinata principalmente ai giochi, si sta allargando verso nuovi orizzonti, tra cui quello del cinema.

 

Negli studi di Hollywood e tra i creatori di contenuti di tutto il mondo sta crescendo la volontà di realizzare esperienze immersive, come film e video a 360 gradi in cui lo spettatore è il punto centrale. Questa evoluzione porta con sé la necessità di trovare soluzioni per la narrazione, con nuove inquadrature e molto altro. Il rendere lo spettatore parte integrante rappresenta la grande sfida del futuro, ma grazie ad Intel questa sfida è già diventata realtà.

 

Dunkirk VRE, un’esperienza che lascia a bocca aperta

Dalla continua volontà di impiegare tecnologie di ultima generazione per poter stupire lo spettatore, è nata la collaborazione tra Intel, Warner Bros e Practical Magic, il cui risultato è la creazione di una Virtual Reality Experience (VRE), che ha come obiettivo quello di promuovere il nuovo film Dunkirk, scritto e diretto da Christopher Nolan e dal 31 agosto nelle sale cinematografiche italiane.

 

cinema e realtà virtuale
Film Dunkirk – www.warnerbros.com/dunkirk

 

 

Il tema principale di questa pellicola è l’evacuazione di Dunkerque, un momento cruciale della Seconda Guerra Mondiale. Migliaia di soldati alleati del Regno Unito, Belgio, Canada e Francia furono circondati dalle forze armate tedesche nel campo trincerato di Dunkerque. L’unico modo per salvarli, quindi, fu realizzare un’evacuazione via mare, conosciuta anche come operazione Dynamo. Sfruttando tutte le soluzioni innovative offerte dalla realtà virtuale, Dunkirk Virtual Reality Experience porta lo spettatore su tre diversi punti di vista: terra, mare e cielo.

 

La visione a 360 gradi del teaser, accessibile dalla pagina ufficiale Dunkirk VRE, è disponibile su un’ampia gamma di piattaforme di realtà virtuale come Life VR, HTC Vive, Littlstar, Samsung VR, Oculus, Facebook 360 e YouTube 360.

 

Soluzioni all’avanguardia per il trailer in VR

Dietro alla realtà virtuale si nasconde l’utilizzo di un’elevata potenza computazionale. Solitamente, i carichi di lavoro sono ottimizzati per contenuti multimediali in HD e 4K, ma nel caso della Dunkirk Virtual Reality Experience è stato necessario lavorare ad una risoluzione di quasi 40 volte superiore, per offrire un formato immersivo a 360 gradi.

Al fine di ottenere un processo di elaborazione efficiente ed il più rapido possibile, Practical Magic ha scelto di utilizzare hardware e software Intel per tutto il processo di produzione. In particolare, i server blade Dell M1000E, basati su processori Intel Xeon, sono stati lo strumento principale per ottenere una bassa latenza durante tutta la fase di montaggio. Anche durante le fasi di rendering sono stati utilizzati processori Intel Xeon e Intel Core i7-6700K.

Inoltre, per la creazione dei contenuti, Practical Magic si è affidata alle workstation Dell Precision, basate su processori Intel Xeon, mentre per gli esperti di effetti visivi sono state le soluzioni di networking Intel 10GbE a fare la differenza nell’incrementare la velocità di accesso ai dati.

Sfruttando le tecnologie basate su architettura Intel e le workstation Dell Precision, tutto il processo di produzione di Dunkirk VRE ha beneficiato in termini di carichi di lavoro, sicurezza a livello hardware e performance complessive.

 

La realtà virtuale rivoluzionerà il mondo del cinema

Siamo di fronte ad un cambiamento epocale nel mondo del cinema. Già in passato Intel ha collaborato alla creazione di contenuti in realtà virtuale per alcuni titoli tra cui Spider-Man: Homecoming VR Experience e Le Musk VR. Il primo rappresenta un’avventura immersiva che offre l’opportunità di vestire i panni di Spiderman con un semplice visore VR, mentre Le Musk VR ha portato una nuova vera esperienza multisensoriale sempre nel settore cinematografico.

 

cinema e realtà virtuale

 

Dunkirk Virtual Reality Experience rappresenta un ulteriore passo in avanti, in cui un’importante pellicola di Hollywood sposa la realtà virtuale su più piattaforme. Questa collaborazione così stretta tra cinema e tecnologia sta aprendo la strada verso un futuro in cui un semplice visore permetterà di fruire un’esperienza fuori dal comune, in alta risoluzione, immersiva ed in qualsiasi luogo.

 

Sono infinite le possibilità offerte dalla realtà virtuale e sicuramente il mondo del cinema saprà coglierle per realizzare nuovi capolavori che rappresenteranno pietre miliari della cinematografia mondiale.

 

di Alberto Marini

Condividi questo articolo

Read Full Story