All’avanguardia dell’innovazione

Un videoclip musicale 4K a 360° in cinque fasi.

Kurt De Buck Writer

Vi ricordate i primi tempi di MTV e i videoclip musicali che venivano trasmessi? Luci violente, qualche effetto visivo, dei passi di danza ben combinati con il playback. Era divertente, ma da allora la tecnologia ha fatto passi da gigante. Così iQ si è chiesto che cosa è possibile fare oggigiorno? Con 4K Ultra HD (2160 pixel) adottato come standard 4K e YouTube che ora supporta ufficialmente i video a 360°, ci è venuta un’idea.

Attrezzati con il nostro hardware (un PC desktop di fascia alta basato su processore Intel® Core™ i7 con grafica Intel®  Iris™ e sei videocamere 4K GoPro HERO3+ Black Edition) e il software (Kolor Autopano Video Pro) abbiamo iniziato un’avventura per creare un videoclip musicale a 360° con risoluzione 4K.

Fase 1. Trovare un artista

Noa Neal è una cantante belga molto nota. Ha un programma in TV e di recente ha lanciato un paio di canzoni di grande successo. Le abbiamo parlato dell’idea di creare un videoclip musicale a 360°: Noa ha accettato immediatamente. Ci sono volute un paio di sessioni di brainstorming, perché creare un video a 360° è tutta un’altra cosa rispetto a un video normale, ma abbiamo detto tutti quanti: “Facciamolo“!

Noa_Neal_LA

Fase 2. Scegliere una canzone

Da un elenco di possibili nuove canzoni di prossima uscita, “Graffiti“ è quella che si è distinta dalle altre per il nostro esperimento. Si tratta di un brano molto allegro, prodotto da Mighty Mike e scritto da Ellie Wyatt, Mighty Mike, Philippa Alexander e dalla stessa Noa. “Graffiti” è stata registrata negli studi MAD DOG di Los Angeles.

Noa_Neal_LA2

 

Fase 3. Trovare una location

Con una canzone intitolata “Graffiti“, era arrivato il momento di selezionare qualche location. Ben presto sono emerse un paio di opzioni, ad esempio un’area per la pratica dello skateboard con dei graffiti. Poi è stata scoperta questa strada. Vista e piaciuta!

IMG_9654_DxO

Il team addetto alla produzione ha pensato rapidamente di mettere un paio di auto anni ’50 in quella strada per completare l’ambientazione. Dopo qualche telefonata, sono stati aggiunti alla scena fuochi d’artificio, bombe fumogene variopinte e una Harley Davidson.

IMG_9683_DxO

Una cantante è accompagnata da una band. Per avere un’esperienza fantastica, abbiamo messo le 6 videocamere GoPro HERO3+ Black Edition su un bastone collocato tra Noa e la band, sopra un carrello.

Fase 4. Registrare

Un video a 360 gradi richiede parecchie azioni contemporanee in ogni specifico momento, per ogni punto di vista. Abbiamo riunito una folla entusiasta composta da più di 20 giovani, tra cui cheerleader, ballerine, appassionati di skateboard e acrobati per raccogliere la sfida.

IMG_9795_DxO

In un normale video musicale si possono adottare tagli e sequenze veloci. Per questo video a 360°, è stato deciso di adottare una sola ripresa dato che lo spettatore ha bisogno di tempo per orientarsi nel video. La sfida successiva era fare in modo che tutti fossero pronti prima di premere il tasto per la registrazione.

DSC08191

Dopo alcune prove, sono state accese le sei videocamere GoPro.

Fase 5. Stitching

Le riprese delle 6 videocamere sono state fatte da schede SD e sono state unite mediante Kolor Autopano Video Pro. Questo software consente di creare automaticamente il filmato a 360°. Il software è multi-threaded e quindi sfrutta al massimo il processore Intel Core i7.

Se questa operazione fosse stata svolta su un computer di 4 anni fa, avrebbe richiesto il doppio o il triplo del tempo.

YouTube? Kolor? Oculus Rift? Sta a voi decidere!

iQ è lieto di presentarvi il risultato. Un video musicale a 360°creato per mostrarvi che cosa possono fare la tecnologia, un PC di fascia alta e un po’ di sano divertimento. Lanciate il video su YouTube, tenete premuto il tasto sinistro del mouse e navigate a 360 gradi.

Potete visualizzare il video anche sul sito Kolor Eyes.

Altrimenti potete utilizzare il lettore Kolor Eyes. Questo lettore video gratuito multi-piattaforma decodifica i video a 360°in tempo reale ed è ottimizzato per la tecnologia Intel® Clear Video HD destinata alla riproduzione video accelerata tramite hardware. Potete quindi leggere il video a 360° dal vostro processore Atom o Intel Core a partire da 720 pixel per arrivare a 4K.  E i veri geek possono scaricare e guardare il video usando il loro Oculus Rift.

FULL HD: http://www.kolor.com/360-videos-files/noa-neal-graffiti-360-music-video-full-hd.mp4
4K: http://www.kolor.com/360-videos-files/noa-neal-graffiti-360-music-video-4k.mp4
';
document.write(str);

Condividi questo articolo

Argomenti correlati

Intrattenimento

Leggi il successivo