All’avanguardia dell’innovazione

Tecnologie per l’estate: spiaggia e piscina diventano luoghi smart

Marini Albert Writer

Estate è sinonimo di caldo ed in questo periodo le spiagge e le piscine iniziano a riempirsi di tantissime persone in cerca di refrigerio dall’afa estiva – luoghi in cui è stato sempre raro trovarsi di fronte a tecnologie per l’estate di ultima generazione. Ciò nonostante, questo trend è cambiato, grazie a startup ed aziende costantemente alla ricerca d’innovazione, che hanno pensato e realizzato progetti e prodotti all’avanguardia. Ma quali sono alcune tra le tecnologie più innovative che stanno cambiando le spiagge e le piscine italiane?

Smart Beach – La rivoluzione delle spiagge parte dall’Italia

Smart Beach Astra Technologies

Negli ultimi anni, molte spiagge hanno cercato di stare al passo con i tempi introducendo hotspot Wi-Fi gratuiti, web radio in streaming e app per conoscere tutti i servizi offerti. Con l’obiettivo di rendere gli attuali stabilimenti balneari in versioni 2.0, la startup italiana Astra Technologies ha ideato un progetto ancor più ampio, chiamato Smart Beach. Quest’ultimo è composto da tre sistemi di gestione della spiaggia denominati Open Your Beach, Charge your smartphone e GetEat.

In particolare, Open Your Beach trasforma i classici ombrelloni da spiaggia in dispositivi completamente automatizzati, attraverso un motore per il sollevamento, pannelli solari e una scheda Wi-Fi per comunicare con lo stabilimento. Così facendo, è possibile aprire o chiudere un ombrellone in meno di un minuto. Inoltre, a completamento della trasformazione degli ombrelloni vi è Charge your smartphone, un kit che permette di ricaricare smartphone o tablet tramite l’installazione di una porta USB e la presenza di un pannello solare.

Qualora il gestore dello stabilimento balneare desideri rendere ancor più intelligente e produttiva la sua attività, Astra Technologies mette a disposizione GetEat, web app che consente di vedere il menù della struttura, ordinare e pagare in pochissimi secondi, il tutto dal proprio smartphone – per non perdere neanche un minuto di abbronzatura.

Come è facile comprendere, Smart Beach è un progetto veramente innovativo, che vuole rivoluzionare il nostro modo di concepire i servizi offerti in spiaggia e rendere le vacanze più smart.

Solarino Beach Cleaner – Pulire la spiaggia non è mai stato così facile

Solarino Beach Cleaner

Le spiagge stanno diventando luoghi sempre più intelligenti, in cui la tecnologia viene in aiuto per soddisfare tutte le esigenze dell’uomo. Anche la startup italiana DronyX sta seguendo quest’idea con Solarino Sand Beach Cleaner, robot eco-friendly sviluppato per pulire la sabbia sia asciutta che bagnata, e dotato di funzione di trasporto carichi pesanti fino a 1000 chilogrammi, come piccole barche o il classico pattino del bagnino.

Non solo, grazie al controller in dotazione, Solarino Sand Beach Cleaner può essere comandato da remoto in modo semplice ed anche piuttosto divertente. La soluzione trovata da DronyX ad un problema così comune come quello della pulizia delle spiagge dimostra il fatto che il mix di tecnologia ed innovazione non smette mai di stupire.

iRobot Mirra 530 – Igiene e pulizia per la piscina

iRobot Mirra

In estate, oltre alle spiagge, anche le piscine si riempiono di persone alla ricerca di un momento di relax. Tuttavia, al fine di garantire un buon livello di igiene, è necessario pulirle costantemente, con grande fatica da parte di bagnini ed operatori vari. Rispetto al passato, quando quest’operazione era completamente manuale, adesso ci pensa iRobot Mirra 530: si tratta di un robot all’avanguardia che riesce a catturare buona parte dei detriti presenti nella vasca.

Inoltre questo piccolo ed intelligente robot è capace di rilevare automaticamente le dimensioni effettive della piscina, aggirare gli ostacoli e raccogliere foglie, capelli, sporcizia e sabbia, senza contare che il suo filtro fine riesce a catturare addirittura fango, polline, alghe e batteri grandi appena 2 micron.

iRobot Mirra 530 è la dimostrazione di come la tecnologia permetta di gestire facilmente una problematica ben nota a tutti i proprietari di piscine. Un piccolo robot può trasformarsi in uno strumento chiave ed indispensabile per mantenere la piscina stessa ben pulita.

 

Beachill – Materassino da spiaggia hi-tech

Materassino Beachill

Anche un oggetto semplice come un materassino può trasformarsi in qualcosa di più avanzato, sempre con l’introduzione di componenti hi-tech.

L’evoluzione 2.0 del classico materassino si chiama Beachill, un prodotto semplice da trasportare e riporre nella borsa, che permette di ricaricare lo smartphone, mantenere al fresco le bevande e proteggere i dispositivi che decidiamo di portare sotto il sole. Tutta l’energia elettrica necessaria viene generata da un semplice pannello solare, mentre il peso di soli 1.7 kg lo rende ideale per essere trasportato in qualsiasi luogo, anche grazie all’adozione di un design all’avanguardia e molto minimalista.

 

Speedo Shine – Smart wearable per la piscina

Misfit Speedo Shine

La diffusione dei dispositivi indossabili sta poi cambiando il nostro modo di interagire con la tecnologia. Anche per quanto riguarda la piscina: Speedo Shine è uno dei wearable più interessanti. Se a prima vista il suo aspetto può far pensare ad un semplice misuratore di bracciate, al suo interno racchiude un sistema di monitoraggio molto avanzato.

Speedo Shine utilizza un algoritmo contavasche, sviluppato da Misfit e Speedo, che permette di contare automaticamente il numero di vasche percorse. Riesce pure a monitorare altre tipologie di attività come le camminate, la corsa, il ciclismo ed anche il sonno. A completare il tutto troviamo una batteria a bottone, intercambiabile, che offre un’autonomia fino a 6 mesi. Di fatto, Speedo Shine dimostra come il progresso tecnologico abbia consentito di realizzare un dispositivo innovativo, sviluppato dagli atleti, per tutti coloro che amano nuotare in piscina.

 

Sonar Deeper – La pesca incontra l’IoT

Sonar Deeper

Le nostre abitudini sono nettamente cambiate negli ultimi anni con l’arrivo del cosiddetto ’Internet delle Cose’, ovvero di oggetti intelligenti connessi che puntano ad ottimizzare ogni singola nostra azione. Questa evoluzione ha portato novità anche nell’ambito della pesca, come appunto la creazione di Sonar Deeper, ecoscandaglio intelligente capace di raccogliere informazioni dettagliate del fondale e della colonna d’acqua.

Sonar Deeper è una soluzione innovativa che, sfruttando le tecnologie oggi disponibili, offre l’opportunità di analizzare rapidamente profondità, struttura del fondale, temperatura, vegetazione, posizione dei pesci ed altre caratteristiche importanti proprio per la pesca. I dati raccolti vengono inviati all’app dedicata e mostrati sul display dello smartphone o tablet. Così facendo, la pesca diventa uno sport ad alta componente tecnologica, in cui Sonar Deeper non si sostituisce all’essere umano, bensì rappresenta un importante valore aggiunto.

iGrill Mini – La grigliata hi-tech

iGrill Mini

Infine, una perfetta giornata in spiaggia non può che terminare con una grigliata al tramonto. Anche in questo caso, affinché la grigliata sia perfetta, la tecnologia viene in soccorso con iGrill Mini, un prodotto che può essere facilmente connesso al proprio smartphone via Bluetooth e che, grazie al LED intelligente integrato, permette di capire quando il cibo è pronto ed ha raggiunto la temperatura desiderata. Un dispositivo di semplice e rapido utilizzo, indispensabile per coloro che amano fare grigliate e vogliono renderle davvero perfette.

 

Tecnologia ed estate: il mix perfetto

La spiaggia e la piscina rappresentano i luoghi di relax per eccellenza, ma fino a non molto tempo fa non erano stati minimamente coinvolti dall’evoluzione tecnologica. Oggi la storia sta cambiando e molti progetti, come quelli appena visti, stanno offrendo la chiave di svolta per entrare in un’estate sempre più all’avanguardia ed in cui le tecnologie per l’estate si pongono in prima linea come aiuto e supporto alle esigenze quotidiane.

 

Photo Credits

Condividi questo articolo

Argomenti correlati

Intrattenimento Stile di vita

Leggi il successivo