All’avanguardia dell’innovazione

Luci, volti giganteschi in 3D e Intel RealSense ravvivano SIGNAL 2015

Kurt De Buck Writer

 

Il festival delle luci di Praga, noto con il nome di SIGNAL, è diventato uno degli eventi culturali più importanti d’Europa. Il primo festival nel 2013 ha attirato oltre 250.000 visitatori nella capitale ceca, malgrado si sia tenuto nel bel mezzo di un autunno gelido. Il secondo SIGNAL è riuscito a raddoppiare questo numero impressionante, e nel 2015 la popolarità del festival è aumentata ulteriormente.

Nel 2014, il quotidiano The Guardian ha incluso SIGNAL nel suo elenco dei dieci festival delle luci più belli d’Europa per il 2014 e il festival è fiero di far parte dell’International Lightfestival Organisation. Che cos’è un festival delle luci? Date un’occhiata ai momenti salienti del SIGNAL 2014 nel video qui sotto.

SIGNAL 2015: Un nuovo traguardo

Incoraggiato dal successo degli eventi precedenti, il festival SIGNAL 2015 ha avuto luogo dal 15 al 18 ottobre, e artisti provenienti da tutto il mondo hanno trasformato Praga in una città magica di luci.

Nel corso di quattro serate, attrazioni turistiche ben note ed edifici più comuni hanno ospitato una sfilza di installazioni sfolgoranti che hanno illuminato la capitale ceca con motivi pulsanti e frattali mutanti.

Le installazioni di maggiore effetto hanno utilizzato la tecnologia del video mapping per abbinare perfettamente gli spettacoli di luce ai contorni di ogni edificio. Nella Galleria Nazionale, ad esempio, si è propagata un’ondata di colori che vibravano, tremolavano, esplodevano e si disintegravano. A volte, sembrava quasi che la facciata dell’imponente e antico edificio si stesse muovendo.

FACES e Intel RealSense

In collaborazione con il gruppo di arte creativa 3dsense, Intel ha fornito la tecnologia del video mapping e della sua videocamera 3D RealSense per una proiezione interattiva sulla Torre Šítkovská, intitolata FACES.

Intel-Signal-16.10.-120

Intel-Signal-15.10.-42

“Intel RealSense ha svolto il ruolo principale [nell’installazione],” ha spiegato Pavel Svoboda di Intel. “Dotata di un sensore a infrarossi, è in grado, tra l’altro, di creare un dettagliato modello 3D del volto umano e non ha problemi a farlo di notte. [L’abbiamo utilizzata] per realizzare modelli facciali 3D dei visitatori di SIGNAL.”

Intel-Signal-16.10.-101

Questi modelli 3D, di una precisione inquietante, sono stati quindi proiettati direttamente sulla parete della Torre Šítkovská sulle rive del fiume Moldava. Oltre a vedere enormi rappresentazioni di sé stessi scolpite nella luce, “gli spettatori potevano addirittura giocare con singoli mattoni e creare un’illusione di distruzione oppure staccare la parte esterna dell’edificio,” ha affermato Jan Hrdlička di 3dsense. “Spettava a loro stabilire quale spettacolo creare per sé stessi.”

Guardate l’installazione FACES, basata su Intel RealSense, qui sotto.

Intel-Manes-Signal-16

Intel-Signal-16.10.-224

Condividi questo articolo

Argomenti correlati

Innovazione tecnologica

Leggi il successivo