All’avanguardia dell’innovazione

Kawehi padroneggia la tecnologia per creare un’orchestra formata da una sola donna

Nello stesso studio di registrazione di Los Angeles in cui Frank Sinatra ha registrato successi come My Way e New York, New York, e i Beach Boys hanno composto Good Vibrations e California Girls, una band formata da una solista di origini hawaiane, Kawehi, si presenta indossando un paio di jeans skinny e una T-shirt bianca.

Kawehi è qui per registrare un mash-up musicale basato sulla Quinta di Beethoven e il jingle di Intel, due delle cinque note più facilmente identificabili al mondo. Sta registrando una traccia audio per uno spot televisivo di Intel ma, soprattutto, sta mostrando al mondo come usare la tecnologia per creare esperienze musicali straordinarie.

 

“Sono passata da suonare per sei persone in un bar, che probabilmente erano lì per bere qualcosa e guardare una partita di calcio, a concerti con il tutto esaurito in Europa”, ha affermato la trentatreenne Kawehi.

Quando la sua cover del brano dei Nirvana Heart-Shaped Box è diventata virale su YouTube nel 2014, la musica di Kawehi ha risuonato dalla Florida a Francoforte e in ogni piccola città intermedia.

“È stata un’avventura straordinaria”.

Kawehi è una solista che scrive, arrangia e registra la sua musica. Sulla sua pagina di Vimeo I am Kawehi, i video mostrano come dà vita a un’esplosione di suoni meravigliosi, spesso solo con un microfono, un notebook e la sua voce.

Kawehi_white-dress-1024x682

“Non ho una band, e quindi me la devo creare”, ha affermato. “Così si inizia con il beatboxing, per poi aggiungere un po’ di bassi. Per poi integrare anche le tastiere, la chitarra…”

Registrando i suoi suoni e sovrapponendoli in tempo reale, Kawehi è in grado di creare la ricca melodia di una band composta da più persone.

Ha portato il suo equipaggiamento nei leggendari Eastwest Studios di Hollywood per creare un’esperienza musicale simile a una band composta da diversi musicisti. Le pareti dello studio sono ricoperte da graffiti di gesso e sembrano accompagnare canticchiando la storia di un brano così famoso. Il luogo è arredato con un divano di pelle, specchi giganti e candelieri con la cera gocciolante. L’illuminazione è così scarsa che anche la più trendy delle rockstar dovrebbe togliersi gli occhiali da sole.

 

“Kawehi è un’orchestra intera concentrata in una sola donna”, ha affermato Paul Tapp, Director of Technology per Intel Marketing.

“Normalmente sovrappone otto tracce alla volta e applica alcuni effetti in tempo reale come il riverbero, il ritardo e la distorsione, e quindi il processore è sottoposto a una dura prova”, ha affermato riferendosi al “cervello” del suo Apple Macbook. Ha affermato che il processore Intel Core di quinta generazione è probabilmente più importante per la performance di Kawehi rispetto a qualsiasi altro strumento.

INCOH30996_Kawehi_13136-feature

Da Hollywood all’armonia

Kawehi si è trasferita a Los Angeles dalle Hawaii all’età di 20 anni, pensando che fosse il lasciapassare per realizzare il suo sogno di rock-star. Qui ha incontrato suo marito e partner musicale Paul Wight, e i due si guadagnavano da vivere a malapena, finché hanno deciso di averne abbastanza.

“Tutti arrivano a LA per fare i musicisti, ma è davvero dura”, ha affermato Kawehi. “La città è molto costosa, ed è davvero difficile realizzare qualcosa di artistico quando devi lavorare sodo solo per pagarti l’affitto”.

Kawehi_home-e1454434277701

Un giorno suo marito tornò a casa e le mostrò le fotografie di un edificio di 500 metri quadrati dotato di studi di registrazione ubicati sotto lo spazio living. Era più economico dell’appartamentino a LA dove vivevano. Tutto sembrava perfetto… tranne che il posto era in Kansas.

La coppia quindi decise di fare il grande salto e dopo aver depositato tutti gli averi presso un magazzino U-Haul si trasferì a Lawrence, in Kansas.

Sfruttarono subito gli studi di registrazione, producendo video e facendo esperimenti con musica e tecnologia. Kawehi scrive a suona mentre Paul produce e crea video. Organizzano tutto insieme: mandano gli inviti, prenotano le date dei tour e preparano gli spettacoli.

Hanno realizzato sette EP, tutti finanziati tramite il sito di crowfunding Kickstarter, compreso il suo progetto più recente, dal titolo Interaktiv, completamente finanziato in un’ora. Kawehi ha dichiarato che è un’ottima piattaforma per chiunque voglia iniziare un progetto autonomo.

“Voglio fare solo questo lavoro per il resto della mia vita”, ha affermato. “Realizzare spettacoli, incidere dischi e trascorrere le mie giornate in questo modo”.

Kawehi_live-1024x791

 

Tech ‘n’ Roll

Quando Intel ha chiesto a Kawehi di creare della musica, lei ha colto al volo l’occasione.

“È stato un progetto davvero divertente per me, perché ho potuto mettere in pratica ciò che faccio davvero”, ha affermato.

Proprio come in un concerto dal vivo, Kawehi suona un riff, fa vibrare gli strumenti e improvvisa, rendendo ogni sessione un’esperienza unica e originale.

“Abbiamo scelto Kawehi perché è una chiara dimostrazione di come i musicisti moderni stiano smantellando il processo di produzione tradizionale”, ha affermato Tapp di Intel. “Questa musicista integra facilmente i suoni degli strumenti in brani che non ha nemmeno bisogno di imparare”. Ha affermato che creare musica con il computer richiede un’abilità molto fuori dal comune.

“Naturalmente, come Intel, ci piacciono molto questi esempi così significativi in cui gli artisti riescono a spingere al massimo i limiti della tecnologia”, ha spiegato.

Tapp ha affermato che replicare la Digital Audio Workstation (DAW) di Kawehi richiederebbe un computer dotato di una potenza di elaborazione estremamente reattiva.

“Kawehi usa un Macbook, ma potete impiegare anche un 2 in 1 con un processore Intel Core di sesta generazione e un’interfaccia Thunderbolt 3”, ha affermato. “Il requisito della bassa latenza è fondamentale in questo caso, e implica che il sistema deve essere in grado di elaborare l’audio e riversarlo all’esterno istantaneamente”.

Ha affermato che la configurazione del computer può essere replicata tramite le principali opzioni di software come Ableton, Cakewalk, Cubase o ProTools.  Lei utilizza l’interfaccia audio Universal Audio Apollo Twin e la tastiera MIDI è la Novation MiniNova.

Tapp ha affermato che Kawehi utilizza anche il Novation LaunchPad per attivare i suoi loop di esempio.

“I computer sono sempre inseparabili dalla musica”, ha affermato Tapp. “Potreste avere delle serie difficoltà al giorno d’oggi per creare, registrare e pubblicare musica senza un computer”.

Al suo ritorno nello studio di Hollywood, Kawehi si prende una pausa dalla registrazione e parla di come l’utilizzo della tecnologia le abbia consentito di condividere la sua musica con il resto del mondo, anche da remoto angolo degli Stati Uniti.

“E sicuramente trascorriamo molto tempo in aereo”, ha confessato. Recentemente ha girato in tour gli Stati Uniti e l’Europa, ma le piace anche godersi la tranquillità di casa con suo marito e i suoi tre cani. “In fin dei conti, posso vivere dove voglio. Posso creare musica ovunque”.

Condividi questo articolo

Argomenti correlati

Intrattenimento

Leggi il successivo