All’avanguardia dell’innovazione

Il vostro computer è lento? Forse è arrivato il momento di passare alla sesta generazione

 

Quando dovreste sostituire il vostro computer? È una domanda di difficile risposta. Ma forse dovrebbe essere quando inizia a farvi innervosire perché è troppo grande, troppo lento o troppo vecchio per eseguire il software più recente.

Il ciclo medio di aggiornamento dei computer è una volta ogni tre-cinque anni, in base al tipo di computer che possedete. La buona notizia? Il prezzo dei computer è in calo: potete acquistare un PC di livello base per meno di 1.400 € e un notebook basato su un processore Intel Core di sesta generazione per meno di 600 €.

Qui di seguito troverete alcuni fattori chiave da tenere in considerazione al momento di decidere se sostituire il vostro computer. Se rispondete “Sì” a più di tre domande, potrebbe essere il momento ideale per l’upgrade.

  • Il vostro computer ha più di cinque anni? 
  • Avete bisogno di un hardware migliore o di nuove tecnologie? Vi potrebbe servire ad esempio un disco rigido più grande perché state esaurendo lo spazio di archiviazione, uno schermo touch con comandi gestuali, funzionalità di sicurezza biometriche o la possibilità di riparazione a distanza.
  • Avete la sensazione di dover stare sempre ad aspettare l’elaborazione di qualche attività? Forse il vostro computer è lento ad avviarsi o ad aprire le applicazioni.
  • Volete eseguire Windows 10 ma le specifiche di sistema non sono in grado di supportarlo?
  • Avete riscontrato che il vostro computer non è abbastanza potente per eseguire i giochi che desiderate?
  • Il vostro computer si surriscalda e fa molto rumore? Spesso ciò significa che la capacità della CPU è al massimo e, poiché si surriscalda di conseguenza, il computer tenta costantemente di raffreddarla. Lo sapevate che il consumo di energia dei vecchi computer può essere cinque volte superiore a quello delle nuove macchine?
  • Il vostro notebook è troppo pesante? Un peso di 2-2,5 kg è eccessivo al giorno d’oggi.

Computer vecchio, computer nuovo

Cinque anni sono un periodo piuttosto lungo nella tecnologia dei computer. A questo proposito, può essere interessante un paragone con il settore automobilistico. Mentre un’auto di cinque anni spesso può essere ancora in buone condizioni, un computer della stessa età è già irrimediabilmente obsoleto. Ecco 6 motivi per cui effettuare l’upgrade rappresenta una scelta intelligente.

Maggiore velocità: gli attuali computer domestici sono dotati di una potenza di calcolo tale da non avere nessun problema con il genere di attività che, solo cinque anni fa, sarebbero state possibili solo con un computer molto costoso. I più recenti processori Intel Core di sesta generazione, ad esempio, consentono di eseguire giochi impegnativi, riprodurre e montare video in alta definizione e utilizzare tutte le applicazioni più recenti senza rallentamenti. Potete anche usare diverse applicazioni simultaneamente.

Design migliore: oltre alle prestazioni elevate, i nuovi computer stanno diventando sempre più piccoli, migliorandone la portabilità. La miniaturizzazione ha consentito ai computer di essere integrati negli schermi, e sono diventati talmente piccoli da poter essere facilmente collegati a un televisore o a un proiettore, o usati come tablet. La durata della batteria di alcuni notebook supera ormai le cinque ore, rendendo il lavoro in movimento molto più facile.

Nuove tecnologie: i nuovi computer comprendono molte nuove tecnologie che rendono il computing più efficiente e sicuro. Alcuni computer di nuova concezione possono essere controllati con touch e gesti, ed è possibile dettare il testo invece di digitarlo sulla tastiera. Una nuova generazione di CPU sarà in grado di verificare l’identità dell’utente attraverso la biometria, in modo che nessun altro abbia la possibilità di accedere al computer. Quest’anno saranno proposti dei computer che integrano la ricarica e la comunicazione wireless con altre periferiche (ad es. schermi, stampanti, televisori, ecc.)

Consumo di energia: il consumo di energia si sta rapidamente riducendo nei moderni computer, in modo da ottenere risparmi significativi sulla bolletta elettrica, in particolare se sono in funzione tutto il giorno.

Un vecchio PC è incredibilmente inefficiente, e spesso ha bisogno di una quantità di energia fino a 40 volte superiore rispetto a un nuovo computer. Alcuni PC presentano consumi persino inferiori a quelli di una lampadina a risparmio energetico.  Il surriscaldamento e le ventole rumorose stanno rapidamente diventando un ricordo del passato.

Sicurezza: i nuovi computer comprendono i sistemi operativi e le tecnologie più aggiornati per proteggere la privacy dell’utente. Oltre all’autenticazione biometrica, sono disponibili lettori di impronte digitali e persino uno speciale software che impedisce l’uso improprio del computer da parte di hacker o di criminali informatici. Questo software o non è compatibile con i computer più vecchi o provoca un rallentamento molto evidente nelle performance.

Stabilità: grazie al nuovo software, i nuovi computer sono nettamente più stabili e i crash di sistema sono rari. Anche l’aggiornamento e la configurazione dei moderni PC è più facile. Una caratteristica meno nota è la possibilità di intervento dell’assistenza remota: non avrete più bisogno della visita a domicilio di un tecnico, dato che il problema può essere rilevato e riparato da remoto.

Upgrade[1]

E quindi perché acquistare un nuovo computer?

  • Sono notevolmente più piccoli, ma offrono prestazioni superiori
  • Lavorare durante i viaggi è più facile, grazie alla maggiore durata della batteria
  • Possono essere controllati con il touch, e i modelli più recenti possono essere controllati tramite voce e gesti
  • Comoda comunicazione wireless con altre periferiche
  • Servizio di assistenza remota: il tecnico dell’assistenza può riparare il computer in remoto via Internet
  • Sono molto più sicuri grazie alle nuove tecnologie e al software più recente

Oggi i computer sono più veloci, potenti, efficienti dal punto di vista energetico e più economici che mai. Ora è il momento ideale per l’upgrade e per sperimentare quanto il computing sia cambiato in meglio.

Condividi questo articolo

Argomenti correlati

Innovazione tecnologica

Leggi il successivo