All’avanguardia dell’innovazione

Il Supermercato del Futuro Coop e l’innovativa tecnologia Intel all’EXPO Milano 2015

 

Expo Milano 2015, presentato al mondo come la più grande manifestazione sull’alimentazione e la nutrizione, con l’obiettivo di aprire uno stimolante confronto su questi importanti temi, è il luogo in cui oggi – e fino al 31 ottobre – i Paesi possono esporre la propria visione del progresso nell’offerta di cibo sano e nel rispetto dell’equilibrio ecologico. Un’occasione importante per conoscere le nuove tecnologie in questo settore con uno sguardo internazionale.

Fra le Aree Tematiche che compongono l’Esposizione Universale, il Future Food District – progettato dal direttore del MIT Senseable City Lab Carlo Ratti e realizzato da Coop – è il luogo dedicato a rappresentare l’affiancamento delle nuove tecnologie al concetto di filiera alimentare etica e trasparente, ed è all’interno di questa area che si trova il Supermercato del Futuro.

01_coop_expo

Il Supermercato del Futuro è uno spazio sperimentale di 2500 mq concepito per delineare un modello verso cui dirigere l’evoluzione dell’esperienza d’acquisto all’interno degli store, in particolare per la vendita di cibo. Non un semplice show o una mera esibizione futuristica, ma un’occasione per aprire un confronto intorno ai temi dell’accessibilità al buon cibo, della trasparenza delle informazioni, della salute alimentare, e porsi obiettivi per il recente futuro. La realizzazione concreta di “come vorremmo che evolvesse il supermercato in futuro” – afferma Marco Pedroni, Presidente di Coop Italia.

L’innovazione tecnologica è ovviamente il cuore pulsante del Supermercato del Futuro, che offre nuove modalità di interazione del visitatore con il cibo, realizzate e curate da Accenture e Avanade. Insieme alle due aziende, Intel ha collaborato per implementare nuove soluzioni capaci di rendere più funzionale ed efficace l’esperienza d’acquisto, grazie a tecnologie come Intel® Digital Signage, basata sulla tecnologia di processore Intel® Core™ vPro™, che arricchiscono l’esperienza d’acquisto fisica, con caratteristiche delle piattaforme online. Infatti, le persone all’interno del Supermercato del Futuro si muovono fra luminosi banchi di frutta e verdura, con schermi a LED che mostrano informazioni sugli alimenti con cui i clienti stanno interagendo in quel momento. Prendere in mano un frutto e ricevere immediatamente informazioni sulla sua provenienza, sulla filiera, sulle caratteristiche nutritive è un’esperienza che va oltre la semplice spettacolarità, ma è un nuovo modo funzionale per poter ottenere informazioni rapide ed accurate sul cibo, prima di metterlo nel carrello della spesa, un po’ come avviene sulle piattaforme digitali degli e-commerce. I clienti del supermercato possono muoversi fra gli scaffali, avvicinarsi ad una bottiglia d’olio d’oliva e vedere apparire sul display – con sensori Microsoft Kinect e collegato ad un mini-PC basato su processore Intel® Core di ultima generazione – informazioni aggiuntive riguardanti quel prodotto.

Sorpresa, meraviglia, senz’altro… ma soprattutto immediatezza, utilità e fruibilità di informazioni aggiuntive del prodotto.

20150501_coop_expo

Il Supermercato del Futuro combina le caratteristiche del mercato tradizionale, pensato come un luogo di socialità, con la dimensione dei punti vendita moderni integrati con soluzioni del mondo digitale. Il tutto a vantaggio della funzionalità, della rapidità e della trasparenza. I prodotti, ad esempio, sono dotati di etichette “aumentate”, ovvero capaci di ospitare una quantità di informazioni superiori alla norma, grazie alla tecnologia di realtà aumentata. Le informazioni, la chiarezza, l’esaustività non sono più costretti entro i limiti spaziali fisici di un’etichetta.

Le nuove possibilità offerte dal Supermercato del Futuro, inoltre, incontrano pienamente le nuove esigenze dei consumatori a cui corrisponde un cambiamento dei comportamenti d’acquisto. Ad esempio, l’utilizzo sempre maggiore dei dispositivi mobile ha abituato i clienti a disponibilità maggiori di informazioni sui prodotti in tempo reale. Capita sempre più di frequente di incrociare persone nei corridoi di un supermercato assorti nella lettura del proprio smartphone o del tablet, cercando dettagli sui prodotti, ricette, comparando informazioni su forum e siti online… Il supermercato del Futuro valorizza questo aspetto, offrendo una quantità maggiore di informazioni, per un’esperienza d’acquisto immersiva, in cui la scelta del prodotto alimentare trova tutto il tempo che merita.

intel nuc

Condividi questo articolo

Argomenti correlati

Innovazione tecnologica

Leggi il successivo